Stazione Marittima – Salerno

stazione_maritima_salerno
stazione_maritima_salerno_2
stazione_maritima_salerno_3

prodotto fornito
Parapetti Ninfa con vetro temperato stratificato 12+12+1,52 PVB

consulenti
ingegneria strutturale
Ove Arup & Partners Ingeco, Roma (disegno preliminare) Interprogetti, Macchiaroli & Partners, Napoli, Itaca.

 

ingegneria civile
Ove Arup & Partners

 

lighting design
Equation Lighting Design

 

dati dimensionali

4.500,00 mq

 

importo lavori
14.000.000,00 eur

La Stazione Marittima di Salerno si trova sul Molo Manfredi, tra il porto commerciale e il lungomare, in una zona strategica per la navigazione turistica tra la costiera amalfitana e le aree archeologiche di Pompei e di Paestum.

 

L’edificio, concepito come “un’ostrica dotata di un robusto guscio che racchiude un interno fluido e dinamico”, risponde alla richiesta crescente di approdi per le navi da crociera. La copertura che si estende sopra l’edificio, rivestita da piastrelle triangolari in ceramica, di giorno riflette la luce naturale, e di notte si pone come riferimento visivo per la città grazie alle strisce a led e ai corpi puntuali che mettono in evidenza il suo andamento curvilineo.

 

Oltre 300 metri di parapetti Ninfa seguono le curve dal progetto della Stazione Marittima di Salerno in totale trasparenza e sicurezza con una resistenza alla spinta e all’impatto di 300 Kg al metro lineare.

 

Zaha Hadid ha usato vetro, cemento e ceramica per concepire “un’ostrica con un guscio duro esterno che racchiude elementi fluidi e morbidi all’interno, con una copertura “temprata” che costituisce uno scudo protettivo dall’intenso sole del Mediterraneo”.

stazione_maritima_salerno_4
stazione_maritima_salerno_5

La sfida è stata quella di fare seguire al sistema Ninfa le morbide curve disegnate dall’archistar anglo-irachenaa e garantire le alte performance di resistenza alla spinta e all’impatto raggiungendo i 300 Kg al metro lineare. Questi valori sono stati raggiunti grazie a prove di laboratorio e prove in cantiere richieste dal cliente.

Fornitura NINFA a cura di Faraone Srl.

  • 1. filo pilastro inox.

  • 2. vetro temperato extra chiaro 12+12+1.52.

  • 3. carter inox AISI finitura satinato.

  • 4. profilo alluminio.

cover_top-view_book-arch

Non perderti il nuovo libro

"ARCHITETTURE TRASPARENTI"

di Matteo Moscatelli per Faraone

Progettare il vetro, progettare col vetro:
un itinerario critico tra le architetture trasparenti.

Scopri le collaborazioni con: Fuksas, De Lucchi, Casamonti, Rota, Vaccarini e tanti altri progettisti dell'Architettura Contemporanea.